Uno vale uno

M5S: L’Assemblea è a favore dell’espulsione dei dissidenti, ma ora sarà la Rete a decidere.

26 febbraio 2014

Spirito Olimpico

Sono passati altri 4 anni. Io me le ricordo, le Olimpiadi del 2008, perché furono in assoluto quelle di cui non mi fregò davvero un cazzo. Ora però sono cresciuto e devo ammettere che allora avevo torto. Sono queste, quelle di cui non mi frega davvero un cazzo. Nel 2004, ...

5 agosto 2012

Giù, a pa’ e a ma’.

«A pa’, posso fa er bagno?» «A Giù, hai magnato venti minuti fa» «A ma’, dijelo te a pa’» «A Giù che je devo dì a pa’?» «A ma’, dije che ho magnato solo un tramezzo» «A pa’, ho magnato solo un tramezzo, to’o giù…» «A Giù…» «To’o ggiuro, a pa’» «Nun lo poi fa, a Giù» «A ma’: je lo voi dì?» «A Giù e abbasta» «A pa’, e che ca…» «A Giù, porta rispetto a pa’» «A ma’…» «A Giù, nun me lo fa ridì: porta rispetto a pa’» «A ma’, un tramezzo ho magnato, a ma’» «A Giù…» «Che c’è, a ma’?» «A Giù, essù…»

27 luglio 2012

Quentin Laurentino

Ero lì, cazzo. Ero lì ad un fottutissimo cazzo di metro, cazzo. «Merda», pensai, «sono qui a un cazzo di fottutissimo metro e cazzo, niente, merda». Fanculo, cazzo. Un metro sono 100 fottuti cm. del cazzo. 100 cm. del cazzo, merda. Come tre grossi cazzi allineati in una fottuta e merdosissima fila del cazzo. Una fila di tre cazzi, fottuta merda di un metro. Ma io ti fotto, cazzo. Fanculo se ti fotto, merda…

20 luglio 2012

iPad

Pìncio. Poi col ditìno flìppo, slàido e scròllo. E spesso tìppo. Tosto m’intrippo e godo. Soverchiamente, ammetto. Specie di bungabunga e di corrotti, di frizzi e lazzi e di napolitani, di grilli, di grillini e stracquadani. Storie di lauree e di virtù perdute, di grandi paladini e di gabelle, gesta di movimenti cinque stelle, franciosi sgarrupati e laidi e craxi e di marchionni e sciopero dei taxi…

10 luglio 2012