Libero arbitrio

Io lo so, amato lettore, che tu sei una persona colta ed istruita. Me ne accorgo quando mi scrivi “gegno” nei commenti. E per questo ti ringrazio e ti dedico questo post, fiducioso che saprai trarne giusta considerazione, estremo beneficio, grande giovamento e tante altre cose meravigliosamente piene di aggettivi qualificativi. Ma se così non dovesse essere, o se deciderai di non leggerlo, non fa niente, brutta capra. Potrai comunque continuare a crogiolarti nella convinzione di essere una persona intelligente. È una tua scelta. Si chiama libero arbitrio.

19 agosto 2012

Mia moglie è cintura nera di shopping.
- Henny Youngman

Spirito Olimpico

Sono passati altri 4 anni. Io me le ricordo, le Olimpiadi del 2008, perché furono in assoluto quelle di cui non mi fregò davvero un cazzo. Ora però sono cresciuto e devo ammettere che allora avevo torto. Sono queste, quelle di cui non mi frega davvero un cazzo. Nel 2004, ...

5 agosto 2012

Unde Malum?

Socrate gli accarezzò la nuca, poi rispose: «Oggi hai imparato due grandi verità. La prima è che il muro, metafora della mia pazienza, è più forte dell’uovo e della gallina. La seconda è che non ha alcuna importanza che tu sia uovo, gallina o allievo, se vai a rompere i coglioni a Socrate alle 6 del mattino.».

1 agosto 2012