Tutto un altro mondo

I Maya non sono ancora arrivati, ma il 2012 si apre decisamente a loro favore. Mentre l’Ungheria sprofonda nel baratro, alla Dakar muore un altro pilota ed alcuni marines festeggiano pisciando sui talebani. Meno male che non hanno due vagine. In Italia invece un nutrito gruppo di crocieristi prende lezioni di acquagym fuori stagione: La Concordia va a sbattere contro uno scoglio e Cuffaro va a sbattere contro la mafia. SarĂ  davvero dura.

15 gennaio 2012