Umorismo in NATO

Mentre a Fukushima si fa la guerra al reattore numero 4 in Italia si festeggia il 150° dell’Unità Nazionale con una nuova guerra. Che però non è una guerra. È una missione di pace con qualche fuoco artificiale di troppo. Guerra e Pacemakers, la definirebbe Tolstoj se fosse ancora abbastanza vivo da godersi la nostra intelligence impegnata a litigare con Sarkozy. Del resto la posta in palio è enorme: c’è in gioco la spilletta del Trota.

26 marzo 2011

Radio L’onda

Ferrara torna in RAI con una striscia di 5 minuti ed ecco cosa succede dopo averla sniffata: sbarcano migliaia di libici sulle coste italiane, la Lega festeggia i suoi 25 anni (sempre che Renzo Bossi abbia contato giusto), Berlusconi si dà al bendage, un violento terremoto devasta il Giappone e l’ombra di una fuga radioattiva minaccia il nostro ascolto di RadioMaria. Preghiamo.

16 marzo 2011

Cassate

Grazie all’ultima cassata della Cassazione la separazione dei coniugi è giustificata se la suocera è invadente. Questa era la buona notizia. Per il resto, questo secondo post “libico” è dedicato alle tante sfighe degli ultimi giorni: dalle bombe su Brega alle cazzate di Frattini (passando per quelle di Ratzinger). Un post pieno di morti, insomma, allietato solo dalle dimissioni di Bondi.

5 marzo 2011