Calcinculo

Scritto il 8 giugno 2011 da giggi


Elezioni, Il centrodestra perde a Milano, Napoli, Cagliari, Trieste e Novara. Il premier: “Ma guardiamo il lato positivo, abbiamo perso Bondi”.

Pisapia 55%, Moratti 45%. Cicchitto: “Serve una riflessione”. Ok: Moratti 45%, Pisapia 55%.

De Magistris: “Abbiamo scassato tutto”. Ma no, tranquillo. Era già così.

De Magistris: “Napoli è stata liberata”. Pisapia: “Abbiamo liberato Milano”. Stava sul cazzo a tutti Bondi, eh?

Per questa volta Mastella non si suicida. Ma promette solennemente di non minacciarsi più.

Anche Prodi in piazza a Roma. Per colpa di un’improvvisata di sua suocera.

Grillo: “Zia Cosima non ce la fa”.

Il premier sulla Carfagna: «Non volevo darla alla camorra». Non capisco, l’ha detto quello sopra o quella sotto?

Berlusconi: “Avrei potuto vincere, ma avrei dovuto consegnare la Carfagna alla Camorra”. I debiti di gioco si pagano.

Bossi ha fatto una pernacchia ai giornalisti. Sì, l’ho letta.

Arrestato Beppe Signori, faceva parte di un’organizzazione criminale. La Lazio.

Lippi si dichiara “enormemente dispiaciuto”. Non ha fatto in tempo a scommettere.

Per Abete è una cosa vergognosa. La Juve non è coinvolta.

Signori si difende: “Pagavo i calciatori perché non si prostituissero”.

Secondo l’OMS i cellulari potrebbero essere cancerogeni. Se volete saperne di più, chiamatemi.

Parata del 2 giugno, Berlusconi si addormenta di nuovo. Deve smetterla di contare gli alpini.

La Russa: “Non ci saranno le camicie rosse”. C’è stato un disguido con la tintoria.

Scoperto il colesterolo ultra-cattivo. Tiene in ostaggio i ricercatori.

Scoperto il colesterolo ultra-cattivo. Va scolarizzato.

Modella si fa tatuare la frase “Nulla è per sempre”. Regalo di merda per l’anniversario, eh?

«Addio al pelo, dagli USA arriva la crema miracolosa». Berlusconi: “Fanculo, 45mila euro buttati”.

Lasciano due gemelli in auto per giocare alle slot. Ancora uno e avrebbero vinto il jackpot.

Balotelli fotografato a Scampia. Ora da quelle parti hanno davvero paura.

«Benedetto XVI dice NO alla convivenza». Deluso il suo chierichetto.

La Rai e Santoro divorziano. Sarà il giudice a decidere sull’affidamento di Vauro.

Treviso, Anche gli imprenditori scendono in piazza. Devono aver riparato l’ascensore.

Avetrana, arrestata Zia Cosima. Era nell’elenco delle 30 zie più pericolose d’Italia.

Modella precipita dal decimo piano. Ora servirà almeno un mese di Photoshop.

♥ Condividi "Calcinculo"

  

Cosa ne pensano gli altri

  1. Mr.Hands 8 giugno 2011 alle 19:19

    la crema miracolosa vince.

  2. Elisabetta 23 giugno 2011 alle 00:39

    Sono commossa… ;_)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *