Sciliponzi ponzi po’

Scritto il 18 maggio 2011 da giggi


Scilipoti insultato per strada. Ma va bene anche da casa.

“Ormai siamo una colonia francese”, ha detto Hugo Bossi.

Royal Wedding, Kate Middleton si disegna da sola l’abito da sposa. Anche stavolta Vauro non ce l’ha fatta.

I festeggiamenti reali dureranno fino alla mezzanotte. Dopodiché la carrozza si trasformerà nel principe Carlo.

Kate Middleton ha un terribile incubo: rimanere nuda davanti all’altare. È normale, quando ci si trova di fronte a un prete.

L’inno di apertura sarà lo stesso suonato durante i funerali di Lady D. Visto che ha portato bene.

In serata Big Party al Foreign Office, dove ci saranno circa 300 diplomatici. “Speriamo che bastino”, il commento dello chef.

Il Dalai Lama augura a William e Kate un felice matrimonio. Raccomandandosi di non ripetere le stesse cazzate di quello precedente.

La famiglia imperiale giapponese assente alle nozze. Sarebbe stata la seconda tragedia in un mese.

Margaret Thatcher assente per motivi di salute: stava bene.

William: “I Will”. Kate: “I Ka”.

L’anello nuziale che William ha donato a Kate faticava a entrare. Speriamo vada meglio, stanotte.

Il vestito di Kate ricorda quello che aveva Grace Kelly. Sul sedile posteriore.

Da Formigoni auguri in inglese agli sposi su Twitter. «Merry Christmas».

“Bello il corto velo bordato di fiori, i capelli sciolti, ma raccolti sulle spalle e la tiara che serviva come cerchietto per tenere il velo”, ha detto lo stilista Valentino osservando l’Arcivescovo di Canterbury.

Riesumata questa mattina la salma del papa. Cazzo, Mike!

Per Wojtyla cecchini sui tetti, elicotteri con telecamere, squadre di sommozzatori, no-fly zone. Secondo me stavolta non scappa.

Interdetto il cielo sopra San Pietro. A Wim Wenders.

Poste Italiane dedica un francobollo commemorativo di Papa Wojtyla. A chi non ha nient’altro di meglio da leccare.

Il feretro di Wojtyla nelle grotte vaticane. Vicino a quello di Emanuela Orlandi.

Bertone: “Svelato il terzo segreto di Fatima”. Dice: «Il segreto 1 e il segreto 2 erano tutte cazzate».

Suor Marie: “Quando mi è stato diagnosticato il Parkinson avevo molta difficoltà a guardare il Papa in tv”. Poi il miracolo: ha cambiato le pile al telecomando.

A Roma per Wojtyla, muore il cardinale di Valencia. Cosa non si è disposti a fare, per un posto in prima fila.

Moltissimi fedeli in ginocchio sui sanpietrini. Erano venuti in motorino.

Tornado nel Sud degli USA: oltre 150 morti. Sono iniziati i nostri attacchi chirurgici sulla Libia.

La Padania: “Berlusconi si inginocchia a Parigi”. Stavolta non se la cava con un baciamano.

Gheddafi: “Berlusconi ha commesso un crimine”. Dài, anche lì da voi?

Uccisi un figlio e tre nipoti di Gheddafi. Eppure sulla bomba intelligente c’era scritto “Suocera”.

Ucciso Bin Laden. “Della morte non si gioisce”, ha tuonato il Vaticano dopo un intero weekend con il morto.

«Nell’operazione arrestate 2 mogli e 6 figli». Se è vivo è un genio.

“La morte di Bin Laden è un miracolo di Wojtyla”. Il test del DNA conferma al 99,9% che questa cazzata è della Biancofiore.

Mike Tyson: “Osama non seguiva i principi dell’Islam”. Ok, anche questa è una gigantesca cazzata. Facciamo che io lo dico alla Biancofiore e voi a Mike Tyson.

Il test del DNA su Bin Laden dimostra al 99,9% che esiste uno 0,1%.

Dopo l’uccisione di Bin Laden l’Intelligence USA teme gravissime ritorsioni. A Spielberg potrebbe venire in mente di farci un film.

“Sfortunatamente non viviamo in un mondo ideale in cui i terroristi possono essere portati davanti alla giustizia”, ha affermato il portavoce della Commissione Europea parlando di Berlusconi.

L’Intelligence: “C’è una miniera nel pc di Bin Laden”. Ah, ecco dove si nascondeva.

“Sono foto atroci”, ha dichiarato la CIA restituendo il book a Corona.

Per Jay Carney “la pallottola avrebbe aperto uno squarcio tra i due occhi di Osama”. Ma potrebbe anche essere il sesto chakra.

Al momento dell’uccisione Bin Laden aveva in tasca 500 euro. Purtroppo per lui i soldati non erano italiani.

«Il senatore Kelly Ayotte ha detto di aver visto una delle foto di Bin Laden e di essere assolutamente sicuro della sua identità». “Mi chiamo Kelly Ayotte”, ha affermato.

Obama: “Abbiamo ucciso Bin Laden, ma non mostreremo le foto”. Ah beh, se è così anch’io ho scopato con Scarlett Johansson.

(Comunque posto del cazzo, questa Abbottabad. Un compound costa un occhio della testa.)

Casa Bianca, attimi di panico durante il blitz: “Ci sono stati 20-25 minuti in cui davvero non sapevamo cosa stesse succedendo”. Poi per fortuna sono arrivate, le pizze.

La CIA: «Bin Laden è stato ucciso perché faceva mosse pericolose». Una mano en la cabeza, una mano en la cintura, un movimiento sexy, bomba…

Diffuse le ultime parole pronunciate da Bin Laden: “Chi è?”.

“Strauss-Kahn ha barbaramente sodomizzato una cameriera”, ha dichiarato orgoglioso suo fratello Gengis.

Strauss-Kahn davanti al giudice. Dietro è pericoloso.

Strauss-Kahn, Graffi sul petto dopo la strenua lotta con la cameriera Ophelia. Incredibilmente appassionante, questa rivisitazione dell’Amleto.

Milano, Pisapia in testa sulla Moratti. Speriamo che nei prossimi 30 minuti non si inculi una cameriera.

Iglesias, Perseo al ballottaggio con la Testa. In un commovente ricordo del Cellini.

Torino, Fassino eletto con il 56,66%. Preoccupazione per quei tre 6 tutti in fila.

“No comment” di Schifani. È la dichiarazione che aspettavo da una vita.

Matteoli: “Bersani ripropone l’ammucchiata Prodi”. Va beh, ognuno festeggia come vuole.

Pisapia: “Metà degli elettori del Terzo Polo sono con me”. Si attende la richiesta di riscatto.

“Abbiamo vinto noi!”, ha urlato Bersani saltando sul biliardino.

Grillo: “Non diamo e non daremo indicazioni di voto”. Almeno finché non verrà comunicato il CRO.

Rutelli: “Domani decideremo”. È al ballottaggio con Romolo.

“Ci metto la faccia solo se serve”, ha detto Berlusconi cercando di sturare il water.

La Moratti fa autocritica. E Pisapia gliela ruba.

La Signora McCourt sostiene che quello impresso sul suo asciugamano è il volto di Gesù. Fermi tutti, abbiamo crocifisso l’idraulico!

Uno studio rivela che se dormi poco i tuoi neuroni potrebbero entrare in sciopero.Entrambi.

Don Verzè: «Staccai la spina ad un amico». Erano mesi che scroccava, al pub.

Giornata Nazionale della Bicicletta: in pista l’Italia che pedala. Al traguardo sarà possibile rimettere i sellini.

Al terzo giorno di esposizione il sangue di San Gennaro si scioglie. Bella forza, anche il mio calippo.

Arrestato narcotrafficante con 6 dita. Fino a 5 è considerato uso personale.

Fermato un uomo di ritorno da Cuba con una valigia piena di Viagra. Era partito con due.

Bossi: «Non tutti i giudici sono st*****». Alcuni sono str****, altri st**nz* e parecchi *t*o*z*.

Ecco Paperphone, il telefono sottile come un foglio. Coglione, stai parlando con le istruzioni.

Si suicida gettandosi dal grattacielo più alto del mondo. Toccante il biglietto d’addio: “Riparatelo, ‘sto cazzo di ascensore”.

Crolla il business su Padre Pio. Ma non stigmatizziamo.

L’Italia è l’unico Paese a non aver versato la quota al Fondo Globale contro l’Aids.Hiv, hiv, hurrà!

Milano, gemello esce un mese dopo il primo. Non gli hanno concesso i domiciliari.

Milano, gemello nasce un mese dopo il primo. Te lo prometto, amore: mai più in quel ristorante.

Nasce il bikini in grado di generare energia. Basta non indossarlo.

♥ Condividi "Sciliponzi ponzi po’"

  

Cosa ne pensano gli altri

  1. TheAubergine 18 maggio 2011 alle 09:02

    “Bello il corto velo bordato di fiori, i capelli sciolti, ma raccolti sulle spalle

    e la tiara che serviva come cerchietto per tenere il velo”, ha detto lo stilista Valentino osservando l’Arcivescovo di Canterbury.

    MHAUAHAHUAHUAHUHUA! Che sganassio… Grande Giggi!

  2. giggi 19 maggio 2011 alle 18:26

    Hey, ma ciao melanzana, che piacere! Grazie 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *