Cock Tale

Scritto il 5 febbraio 2011 da giggi


“Mancano i numeri”, ha detto Bossi maneggiando un iPhone.

Il prototipo dell’unità di misura del peso ha perso 50 milionesimi di grammo. Chiedimi come.

Messico: scoperti 15 corpi decapitati presso un centro commerciale. Da quelle parti non scherzano, con le inaugurazioni.

“Sono utili per poche ore ma producono danni per un tempo lunghissimo”. Berlusconi: “Ok basta parlare dell’Udc, ditemi piuttosto delle buste di plastica”.

Arrivano i preservativi di lusso: 3 condom, 13 dollari. Vabbè, 13 dollari l’anno non sono una cifra spropositata.

Coppia parigina inventa i preservativi di lusso: 3 condom, 13 dollari. Per chi ama farsi inculare da due francesi.

Ai piloti RAF per uccidere basta lo sguardo. Il problema è andare a pisciare.

Statua della Madonna sostituita con un nano da giardino. Che presepe di merda.

Cinese resta due ore immerso nel ghiaccio. A nessuno andava di tirarlo fuori.

Un gruppo di disoccupati aggredisce Mastella. Cercando di picchiarlo un po’ di qua e un po’ di là.

“No ai falsi profili sul web!”, ha affermato a gran voce Cucciolotto XVI.

Sabina Began: “Silvio è come Gandhi”. Fa l’indiano.

Pizzaiolo palermitano inventa la “Pizza Ruby”. Te la porta a casa Emilio Fede.

(La napoletana ormai è vecchia.)

Scandalo in Germania: Il Capitano della Gorch Fock, Norbert Schatz, a cui piaceva travestirsi da figlia di Nettuno e farsi baciare i piedi, è stato rimosso dal Ministro della Difesa. Per gelosia.

Un centinaio di autorità politiche e intellettuali del mondo arabo verranno mandate ad Auschwitz dall’Unesco. Che consiglia di fare la doccia prima di partire.

Muore dopo un festino nella mansarda di lusso. Nel frastuono non ha sentito “occhio alla testa!”.

Rapina al Fatebenefratelli di Roma. Quattro banditi irrompono e fanno un prelievo.

RAI oscurata in mezza Italia per problemi tecnici. Purtroppo per l’altra mezza non c’è stato niente da fare.

Nonostante il monito della Farnesina, gli italiani continuano a partire per l’Egitto. Si sentono più al sicuro da quelle parti.

Alitalia si rende disponibile a facilitare il rientro in patria degli italiani. Cancellati tutti i voli.

Circa cento italiani arriveranno oggi a Ciampino, dopo aver scelto di anticipare il rientro da Sharm el Sheikh. Sono quelli abbronzati solo da una parte.

Hillary Clinton convoca a Washington una riunione con 260 diplomatici. Verrà ricordata per il rinfresco.

Vodafone, che aveva ricevuto ordine dalle autorità egiziane di sospendere i servizi, ha riattivato completamente la telefonia mobile. È bastato minacciare di mandare Totti a Sharm el Sheikh.

Al via il reality di La7 che regalerà un contratto a tempo indeterminato. Alla nuora di Maurizio Costanzo.

Arriva il reality di La7 che mette in palio 8 posti di lavoro. Quelli dei concorrenti.

Daniela Bongiorno: “Parlo continuamente con il mio Mike”. Dev’essere per quello che se n’è andato.

Deputato del Pdl sbircia in aula un sito a luci rosse. L’aula.

Ruby aspetta un bambino. Per lui tariffa ridotta.

Da oggi gli organi viaggiano in treno. Eseguiti i primi due trapianti di rene su pazienti che attendevano da più di 10 anni. Il Frecciarossa.

La Gioconda era in realtà il bello e giovane amante di Leonardo. Svelato il motivo per cui Berlusconi l’ha mandato all’Inter.

Una ricerca dimostra che gli scimpanzè comprendono il significato della morte. E ora, amore di papà, piantala di chiedermi perché si grattano i coglioni.

Marcegaglia al governo: “Il 17 marzo dobbiamo lavorare”. Tutti gli altri giorni vanno bene.

Bocchino sconvolto per l’episodio della macchina carica di cocaina. E senza aver fatto nemmeno un tiro.

Castelli: “Di Pietro si costruisce la Costituzione”. Ma è abusiva.

Bernini: “La legge 42 è la mamma del federalismo”. Ed è sempre incinta.

Bill Emmott descrive Berlusconi come “un animale da party”. Usando due parole di troppo.

Barbareschi non svende la sua dignità. La mette all’asta.

Travaglio: “I giudici potrebbero processare Berlusconi proprio durante la campagna elettorale”. Così avrà due cose da pagare.

“Bisogna reagire all’odierna, mortificante rappresentazione della donna”, ha detto Lucrezia Lante della Rovere prendendosela con sua madre.

“La donna non è un culo”, ha detto Castelli modellando una costola.

Santoro: “Sul tavolo c’è questo bel mucchietto di fango”. Annusa meglio, Michè.

♥ Condividi "Cock Tale"

  

Commenta per primo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *