Le case che non ti ho mai detto

Scritto il 3 ottobre 2010 da giggi


“In Italia non c’è più la politica”, ha detto un certo Bersani cercando insistentemente di lavarmi il parabrezza.

“Questo Governo va avanti traccheggiando!”, ha poi urlato usando una “r” di troppo.

Il Papa a Palermo: “Siciliani, non rassegnatevi al male”. Ancora qualche ora e me ne vado.

Il papa contro il Male: “Chi è saldamente fondato sulla fede, chi ha piena fiducia in Dio e vive nella Chiesa, è capace di portare la forza dirompente del Vangelo. Così si sono comportati i santi, le sante e i sacerdoti di oggi come, ad esempio, don Pino Puglisi”. Belle parole, Santità. Ma ce ne fosse uno ancora vivo.

Uno stalker continua a perseguitare Susan Boyle. Sotto controllo il telefono di Aleandro Baldi.

Rick Sanchez, conduttore della CNN, mette in dubbio che gli ebrei rappresentino “una minoranza oppressa” e viene licenziato. A quanto pare aveva ragione.

Belpietro: “Vivono con me. Se devo andare in un luogo, debbo farlo con loro. Ascoltano, a volte, le mie telefonate, in auto per esempio, mi manca l’intimità. Se mangio fuori casa, li invito al tavolo”. Ma ora basta parlare del PDL, parliamo della mia scorta.

Sonia Alfano: “Compiere reati è nel DNA di Berlusconi”. Ma una piccola molecola, la ghedinina, impedisce il processo genetico.

Bambino Gesù, salvato con una piccola “pompa” nel cuore. Il peggio arriverà a 33 anni.

Quindicenne salvato grazie all’inserimento di una pompa nel cuore. Non potrà più gonfiare il canotto.

Nel suo ultimo messaggio Osama Bin Laden parla di cambiamenti climatici. Da quelle parti si riesce a vedere solo il TG1 di Minzolini.

Roma, vigili si travestono da trans per arrestare i clienti. Dei vigili.

«Ripartiamo da Zero», ha detto il Presidente della Regione Sardegna, Ugo Cappellacci, noto sorcino.

Berlusconi: “Manderemo un opuscolo alle famiglie italiane per spiegare quello che abbiamo fatto”. Manca solo la liberatoria di Pozzi & Ginori.

Secondo Berlusconi “c’è un macigno sulla democrazia”. Berlusconi.

Berlusconi dice “di sentirsi a disagio e di non sapere quale casa scegliere”. La solita: quella chiusa.

Berlusconi: “Passeremo alla storia come il governo che ha sconfitto la mafia”. Togliendola dalle fiction.

Ieri era la Giornata Mondiale della Non Violenza. Oggi no, testa di cazzo.

♥ Condividi "Le case che non ti ho mai detto"

  

Commenta per primo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *