Il festival dei piagnistei

Scritto il 20 settembre 2010 da giggi


Bossi: abbiamo votato il decreto solo perchè Alemanno è venuto piangendo. È che certi orgasmi lo commuovono.

Censurato Lucarelli: “di mafia non si parla in Rai”. Si fa e basta.

Secondo Confindustria “bisognerà aspettare il 2013 per vedere l’economia italiana tornare a correre come nel 2007”. Verso il baratro.

Minzolini condannato per aver diffamato un venduto insinuando che fosse un senatore.

D’Alema: “Torno da Bruxelles, prima ero in Russia. Tra qualche giorno parto per New York, poi Manchester, quindi Washington e Berlino…”. Una figata, l’InterRail.

Sono stati ritrovati due cadaveri in stazione a Foggia. Il proprietario è pregato di venirli a ritirare presso l’apposito ufficio adiacente alla biglietteria.

Il gorilla della star: “Britney Spears mi ha molestato”. Un esempio di coraggio, questo bodyguard.

Riscontrata una piccola anomalia sull’aereo di Berlusconi. Le ali.

A Venezia debutta la Portman; nel film sequenze di sesso saffico dal sapore onanistico. E dalla Provenza pericolosissima inversione a U del camper di Bondi.

Venezia: Gianni Letta fischiato e insultato sulla passerella. Un successo inaspettato.

Al Festival del Cinema di Venezia vince la Coppola. Che cazzo di premio.

Sono false le 110 scatole di Warhol vendute per milioni di euro ai collezionisti di tutto il mondo. Ma mettendole tutte insieme diventano vere.

Un tipo sopravvive dopo 1200 punture di api. Grazie a un’iniezione.

Una foto del ’77 ritrae Berlusconi con una pistola 357 Magnum sulla scrivania. “Ricordo quel fermacarte”, ha dichiarato Ghedini.

Pippo Baudo: “Una vergogna trattarmi così. Ora cosa dico ai giovani che mi fermano per la strada?”. La verità: Per viale mazzini sempre dritti, poi al semaforo girate a sinistra.

♥ Condividi "Il festival dei piagnistei"

  

Commenta per primo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *